h1

Servizio Volontario Europeo

Going to europe è ente di invio, di coordinamento e di accoglienza per il Servizio Volontario Europeo.

Cos’è lo SVE
Il servizio volontario europeo (SVE) è un’iniziativa dell’Unione europea nell’ambito del Programma Gioventù in Azione. Offre la possibilità di svolgere un’esperienza di volontariato all’estero, perciò un’esperienza altamente formativa conoscendo da vicino la cultura e la lingua di un Paese diverso dal proprio ed avendo la possibilità di confrontarsi con giovani appartenenti a contesti sociali e culturi diversi.

I compiti di un volontario
La mansione del volontario cambia a seconda del settore nel quale il progetto si sviluppa e del target al quale si rivolge. I progetti SVE comprendono una seria molto ampia e varia di settori anche molto diversi tra di loro: ambiente, arte e cultura, bambini, anziani, sport, tempo libero, informazione, anti-razzismo/xenofobia, consapevolezza europea, politiche giovanili, salute, ecc.

In quali paesi si può svolgere un progetto di Servizio Volontario Europeo ?

  • nei 27 Paesi dell’Unione Europea
  • in Paesi candidati all’adesione: Turchia
  • in altri tre Paesi dello Spazio Economico Europeo: Islanda, Norvegia, Liechtenstein
  • nei 23 Paesi partner: Albania, Bosnia Erzegovina, Croazia, Ex Repubblica Iugoslava di Macedonia (FYROM), Montenegro, Serbia, Armenia, Azerbaijan, Bielorussia, Federazione russa, Georgia, Moldova, Ucraina, Algeria, Autorità Palestinese, Egitto, Giordania, Israele, Libano, Marocco, Siria, Tunisia.

Esiste anche un numero limitato di progetti nei Paesi cosidetti Paesi Terzi (Asia, Africa e America Latina) con requisiti, caratteristiche e procedimenti abbastanza differenti.

La durata dei progetti
I progetti si sviluppano su un periodo che va dai 2 ai 12 mesi. I progetti di durata inferiore si rivolgono a ragazzi disabili o che provengono da realtà svantaggiate.

E’ veramente importante trovare il progetto prima della scadenza. Per vedere quali sono le scadenze a cui si possono presentare il progetto vai al FAQ.

Quanto costa partecipare
Quasi nulla. E’ prevista dalla Comissione europea la copertura del 90% delle spese di viaggio andata/ritorno, la copertura totale delle spese di vitto, di alloggio, dei trasporti locali, di assicurazione del volontario e della formazione linguistica. Inoltre al volontario è garantita anche un’ indennità mensile la cui entità varia da paese a paese. I volontari in Italia, per esempio, percepiscono 115 EURO mensili.

Se vuoi partire, o semplicemente vuoi maggiori informazioni, contattaci!

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: